Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Bottiglia di vetro lanciata contro la casa della Romano

E' quanto emerge dai rilievi della polizia scientifica nell'appartamento al piano di sotto rispetto a quello dove vive la cooperante milanese tornata a casa dopo essere stata sequestrata fra Kenya e Somalia.

REGGIO EMILIA – Una bottiglia di vetro lanciata contro il palazzo dove vive Silvia Romano, che si è rotta sul davanzale della finestra pochi metri più in basso rispetto a quella del secondo piano, da cui si è affacciata la cooperante milanese quando lunedì è tornata a casa. E’ l’ipotesi che emerge al termine del rilievi effettuati in circa due ore dalla Polizia scientifica, che ha fotografato e repertato cocci di vetro verde sul davanzale al primo piano e per strada, in corrispondenza della finestra.