Quantcast

Morti da Coronavirus, Montagna e val d’Enza le più colpite percentualmente

Il Comune che paga il tributo più pesante all'epidemia è quello di Ventasso con lo 0.32% dei decessi in rapporto alla popolazione

REGGIO EMILIA – La mappa del contagio, che vi presentiamo qui sotto, mostra che il virus ha colpito più duramente di tutte la zona montana e quella della val d’Enza. A Ventasso, Vezzano, Castelnovo Monti e Casina si contano, percentualmente, il maggior numero di decessi in rapporto alla popolazione. Particolarmente colpite in val d’Enza, invece, Montecchio e Campegine. Ma vediamo i dati.

Il Comune reggiano con una maggiore percentuale di positivi è quello di Campegine che arriva circa al 2% della popolazione contagiata con 101 positivi su una popolazione di 5.156 persone. Quello che conta percentualmente meno contagiati è invece quello di Baiso con lo 0.31%, con 10 positivi su una popolazione di 3.242 persone.

Per quel che riguarda i decessi, invece, il Comune che paga il tributo più pesante all’epidemia è quello di Ventasso con lo 0.32% dei decessi in rapporto alla popolazione (13 morti su 4.131 abitanti), percentualmente seguito da Vezzano, Castelnovo Monti, Campegine (tutti con lo 0.21%).

Vezzano ha avuto 9 morti su una popolazione di 4.237 abitanti, Castelnovo Monti ha contato 18 decessi su una popolazione di 10.506 abitanti e Campegine 11 vittime con una popolazione di 5.156 abitanti. Seguono con lo 0.20% Casina e Montecchio. Casina ha avuto 9 vittime su una popolazione di 4.431 abitanti e Montecchio 21 vittime su una popolazione di 10.499 abitanti.

Il Comune capoluogo, Reggio Emilia, ha avuto 151 vittime su una popolazione di 171.999 abitanti pari allo 0.09%.

La tabella con i dati Comune per Comune

coronavirus