Quantcast

Minaccia con il coltello il vicino e sputa contro i sanitari: arrestato

In manette un 32enne correggese residente a Reggio che ha anche aggredito i carabinieri

REGGIO EMILIA – Un 32enne correggese residente a Reggio è stato arrestato domenica sera, in un condominio del centro storico della città, per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Il giovane è andato in escandescenza per futili motivi legati a diverbi di vicinato e, non ha esitato, armato di un coltello, a minacciare il vicino di casa che è riuscito a disarmarlo richiedendo l’intervento dei carabinieri.

Sul posto sono arrivati i militari che hanno faticato a contenere la furia dell’uomo che ha aggredito loro e i sanitari inviati del 118 che, intervenuti per soccorrere il giovane con una ferita alla mano, sono anche stati presi a sputi dall’esagitato che ha inoltre cercato di aggredire i medici del pronto soccorso dove nel frattempo, seppur a fatica, era stato portato.

Questa mattina l’uomo comparirà, per la convalida dell’arresto, davanti al tribunale di Reggio Emilia.