Coronavirus, morti sei anziani a Villa Verde

Si tratta di quattro persone che avevano un'età fra gli 80 e i 90 anni e due persone che erano nella fascia di età fra i 90 e i 100 anni

REGGIO EMILIA – “Tra martedì e mercoledì scorso a Villa Verde sono morti 6 anziani in seguito alle evoluzioni di patologie pregresse”. Lo comunica l’ospedale reggiano relativamente alla morte di quattro persone che avevano un’età fra gli 80 e i 90 anni e due persone che erano nella fascia di età fra i 90 e i 100 anni.

I sei anziani erano tutti affetti da Coronavirus e fanno parte di quei pazienti, con patologie più complesse, che il Santa Maria Nuova ha mandato a Villa Vede grazie alla collaborazione instaurata con la clinica privata.

Continua la nota: “I pazienti, provenienti dall’Arcispedale Santa Maria Nuova e accolti nel settore attrezzato del reparto di Lungodegenza, presentavano patologie complesse e avanzate di tipo oncologico, cardiovascolare e irreversibile insufficienza di organo”.

Conclude la clinica: “Attualmente la Casa di Cura reggiana ha in cura 42 pazienti affetti da Covid-19 a bassa intensità clinico-assistenziale. La situazione è costantemente monitorata e gestita dal personale della casa di Cura nella piena condivisione delle procedure e dei protocolli dettati da Ausl Ircss di Reggio Emilia”.