Cavriago, spaccio di cocaina: albanese arrestato

Sequestrati oltre 20 grammi di cocaina, un bilancino di precisine e oltre 5.000 euro ritenuti provento della vendita di droga

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Un operaio 24enne albanese è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri di Cavriago, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, dopo che a casa sua sono stati trovati 20 grammi di cocaina e 5mila euro ritenuti provento dello spaccio.

Ieri mattina i militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare in una casa in cui convivono alcuni cittadini albanesi. Tra questi, appunto, il 24enne che poi è stato arrestato che ha collaborato e ha consegnato loro una cassetta di sicurezza portatile, che ha preso dall’armadio, con dentro una decina di dosi di cocaina già confezionate del peso di oltre 5 grammi, tre involucri con cocaina aventi pesature tra i 6 e i 5 grammi l’uno ed un bilancino di precisione.

I militari hanno continuato la perquisizione e hanno trovato 5.000 euro in contanti in banconote di vario tagli ritenuti provento dello spaccio, di cui 3.600 all’interno dell’armadio della camera da letto del giovane e 1.600 nel portafoglio.