Piazzale Europa, ha voglia di pizza ed evade dai domicilari: denunciato

Nei guai uno spacciatore che era a casa sua in attesa dell'udienza di convalida

REGGIO EMILIA – Arrestato e messo ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, evade la sera stessa. Uno spacciatore straniero e’ finito in manette, ieri pomeriggio a Piazzale Europa, mentre spacciava marijuana, hascisc e “Rivotril” (un farmaco per le crisi epilettiche).

Gia’ gravato da tre condanne per reati inerenti gli stupefacenti Yerro “Saidy” Bah, questo il nome dell’uomo, e’ stato arrestato e messo ai domiciliari nella sua abitazione. Dove pero’, nel corso di un controllo effettuato poco prima delle 22, non era presente. Contattato telefonicamente dalla Polizia si e’ presentato a casa dopo 10 minuti dicendo di essersi allontanato per comprare una pizza. Dovrà quindi ora rispondere, di fronte al giudice, anche del reato di evasione.