Coronavirus, vende alcol a prezzi esagerati: denunciata

Nei guai una commerciante del paese che ha chiesto sei euro per una confezione di alcol a un uomo che ha la moglie positiva

REGGIO EMILIA – Sei euro per comprare un litro di alcol. E’ quanto si è visto chiedere un cittadino di un paese della montagna da una commerciante del paese. L’uomo lo aveva chiesto per igienizzare la casa e preservare la moglie ammalata. Dopo averlo acquistato ha segnalato quanto accaduto ai carabinieri che hanno fatto i dovuti controlli e hanno denunciato la commerciante.

A suo dire le bottiglie d’alcol esposte non erano in vendita, perché servivano per il suo fabbisogno, ma i militari non le hanno creduto e hanno denunciato la commerciante anche alla Finanza dato che aveva venduto al cliente l’alcol senza nemmeno emettere scontrino.