Coronavirus, sostegno al reddito per il terziario

Confcommercio ha siglato con le sigle di categoria di Cgil, Cisl e Uil un accordo per il sostegno al reddito in favore delle imprese e dei lavoratori di questo settore

REGGIO EMILIA – Confcommercio ha siglato con le sigle di categoria di Cgil, Cisl e Uil un accordo per il sostegno al reddito in favore delle imprese e dei lavoratori appartenenti al settore terziario, della distribuzione e dei servizi, che e’ stato recepito dall’ente bilaterale. In particolare il sostegno interverra’ esclusivamente, secondo i parametri indicati nel regolamento recepito e nei limiti dei fondi disponibili, in favore delle imprese in regola da almeno tre anni coi versamenti all’ente bilaterale.

Le causali riguardano sia il rimborso della somma anticipata dal datore di lavoro per la parte di integrazione dello stipendio non prevista dagli aiuti messi in campo dal Governo, sia il rimborso delle spese sostenute dalle imprese per la sanificazione, l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale e gli investimenti sostenuti per permettere lo svolgimento della prestazione lavorativa da remoto. I moduli per inoltrare le domande saranno presenti sul sito dell’ente bilaterale (www.ebtreggioemilia.it) entro il fine settimana.