Smog, misure più restrittive dall’anno prossimo

L'assessore Bonvicini: "Blocco del traffico anche per euro 4 e mezzi commerciali più obsoleti e inquinanti

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – L’anno prossimo saranno piu’ restrittive le ordinanze emesse dal Comune nell’ambito del piano regionale contro lo smog. Lo annuncia l’assessore all’Ambiente Carlotta Bonvicini, che rispondendo in Consiglio comunale ad un’interpellanza del Movimento 5 stelle sulle “misure concrete” previste per la qualita’ dell’aria annuncia paletti piu’ stringenti alle categorie di veicoli autorizzati a circolare nelle giornate di blocco del traffico.

Non potranno piu’ farlo i veicoli commerciali piu’ obsoleti e inquinanti per i quali si procedera’ alla “rimozione delle esenzioni”. Inoltre lo stop alla circolazione interessera’ anche le auto Euro 4, oggi abilitate al transito.

Sulla mobilita’ sostenibile l’assessore Bonvincini anticipa la prossima conclusione del “bici plan” cittadino e un servizio di “sharing” dei monopoattini elettrici, di cui Reggio ha deciso di sperimentare la circolazione. In aggiornamento anche il piano energetico del Comune, la cui ultima versione risale al 2012.

Infine sul fronte degli investimenti sul trasporto pubblico, l’assessore dice: “Mi aspetto molto dalla nuova giunta regionale, con risorse per interventi non solo sul rinnovo dei mezzi, ma anche sulle infrastrutture. Non e’ un segreto che Reggio e Modena sono le province che ne ricevono di meno e ci batteremo per una diversa ripartizione dei fondi regionali e ministeriali”.

Più informazioni su