Rubiera, Iren: “Tari, no a sanzioni per ritardi o mancati recapiti fatture”

L'azienda si scusa e invierà duplicati dei documenti a chi non le ha ricevute e non applicherà sanzioni per i ritardi

Più informazioni su

RUBIERA (Reggio Emilia) – Da utenti Iren del Comune di Rubiera sono stati segnalati mancati o ritardati recapiti della fattura Tari (rifiuti) relativa alla seconda rata 2019, con scadenza 31 gennaio 2020. Scrive l’azienda: “Scusandoci per i disagi – indipendenti dalla nostra volontà – confermiamo che non verranno addebitate sanzioni e/o interessi di mora a chi ha provveduto al pagamento in data successiva alla scadenza indicata in fattura. A chi, invece, non ha ancora ricevuto la fattura, Iren invierà un duplicato del documento, che presumibilmente verrà recapitato nei primi giorni del mese di marzo. Il pagamento dovrà essere effettuato entro e non oltre il 31 marzo 2020”.

Più informazioni su