Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

Gli appuntamenti di venerdì, sabato e domenica in città e in provincia

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 21 febbraio e che gli eventi vanno fino a domenica 23 febbraio.

Città

Teatro Ariosto: venerdì al Teatro Ariosto, va in scena il nuovo spettacolo di Cristiana Morganti “Another round for five”, creazione per cinque danzatori internazionali dell’artista italiana residente a Wuppertal.

Teatro Valli: la Chamber Orchestra of Europe, definita dalla BBC Two “la migliore orchestra da camera del mondo”, torna al Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia sabato alle 20.30, diretta dal compositore e direttore d’orchestra tedesco Matthias Pintscher. Al pianista, lo statunitense di origine ucraina Emanuel Ax; nel programma della serata Masques et bergamasques op. 112 di Gabriel Fauré, Andante spianato e Grande Polacca brillante op. 22 di Chopin, Concerto per pianoforte n. 20 in re minore, K 466 di Wolfgang Amadeus Mozart e Pulcinella Suite di Igor Stravinsky.

Teatro San Prospero: sabato alle 21 la compagnia Teatro San Prospero diretta da Erika Patroncini andrà in scena con La Locandiera di Carlo Goldoni.

Teatro San Francesco da Paola: la comicità assoluta va in scena sul palco di Teatrix (Piccolo Teatro San Francesco da Paola, via Emilia Ospizio 62, Reggio Emilia) sabato alle 21 con George&Wilmor.

Teatro Piccolo Orologio: il Festival Figure da grandi nasce dalla comune volontà del Centro Teatrale MaMiMò e dell’Associazione 5T, in collaborazione con Teatro Gioco Vita e Fondazione Famiglia Sarzi, di recuperare questa tradizione che ha ispirato intere generazioni di burattinai in Italia e non solo, e dare la possibilità alle nuove generazioni di essere ancora affascinate dall’arte del teatro di figura e dei suoi artisti. “La meccanica del cuore”, coproduzione MaMiMò/Teatro Gioco Vita, aprirà il Festival, che continuerà anche il prossimo fine settimana, andando in scena venerdì 21 e sabato 22 febbraio alle 21 e domenica 23 febbraio alle 17. Prima di tutti gli spettacoli, dalle 19:30 (dalle 16:00 la domenica) nel foyer che si dividerà fra il Teatro Piccolo Orologio e il Centro Sociale Orologio, ci sarà un aperitivo e la proiezione del documentario “Io di mestiere faccio il burattinaio”di Mario Bianchi. Sabato 22 e domenica 23 febbraio inizierà anche il workshop “Teste di legno” tenuto da Brina Babini, che continuerà anche sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo.

Centro Malaguzzi: domenica alle 16 nel Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia nell’ambito dei festeggiamenti per i cento anni dalla nascita sia del pedagogista che dello scrittore Gianni Rodari andrà in scena lo spettacolo per tutti “Rodarissimo. Girandole di storie per giocare del Teatro dell’Orsa”. Ingresso libero e gratuito.

Istituto Peri: domenica prenderà il via anche “Lo Scrigno dei Suoni”, la rassegna pensata per le famiglie e i piccoli ascoltatori. Il primo appuntamento è per domenica alle 17 con il concerto laboratorio per famiglie e bambini da 0 a 6 anni Cikibom…Tanti Modi per giocare con i musicisti Marina Ielmini, sassofono, Daniela Bertacchini, flauto, Alessandro Pivetti, pianoforte e Simone Forghieri, percussioni.
Palazzo Sacrati: sabato, a Palazzo Fontanelli Sacrati, in via Emilia San Pietro 27, dalle 18 alle 23, carnevale a Palazzo – tema dell’evento: maschere veneziane. All’ingresso sarà richiesto di indossare una maschera in stile “veneziano”: nel caso se ne sia sprovvisti, si potranno acquistare in loco – Info: Vino e Vinili tel. 393.1517834.

Circolo Arci Gardenia: venerdì dalle 19.30, nella sala grande del circolo Arci “Gardenia” ( via Regina Elena 14), é in programma la presentazione del libro “Sodoma” di Frédéric Martel, a cura di Francesco Lepore, attivista e scrittore. Per l’occasione, Lepore parlerà anche del suo ultimo libro “Stonewall – memorie e futuro di una rivolta” scritto insieme a Yuri Guiana.

Massenzatico: domenica il circolo Arci Cucine del Popolo ospita la Maialata. Ore 12 intervento del professor Alberto Capatti. Ore 13 Maialata alla romana. Prenotazione obbligatoria al 3483541276.

Provincia

Gattatico: venerdì sera (ore 21) a Praticello di Gattatico nella Sala Polivalente continua la stagione teatrale Dante Aimi con una commedia in italiano tutta da ridere, “Follie di famiglia” della compagnia Teatro Attento di Reggio Emilia, regia di Carla Manoli.

S. Ilario: venerdì alle 21, al Piccolo Teatro di S. Ilario, “Il viaggio”, concerto con l’ensemble Herr Wanderlust – Paolo Panigari clarinetto e sax soprano, Fabiano Corso chitarra acustica e classica, Giovanni Luppi attore – spettacolo consigliato in particolare agli amanti della buona musica e ai viaggiatori. Tel. 328.6019875.

Cavriago: gran finale alla Multisala Novecento per la stagione di Teatro Ragazzi: arriva con una tripla replica sabato 22 febbraio alle 17 e domenica 23 febbraio alle 11 e alle 16.30 lo spettacolo “L’omino della pioggia – Una notte tra acqua, bolle e sapone”.

Quattro Castella: sabato alle 18, alla chiesa di S. Antonino Martire, Musica da Camera con vista – lezione-concerto di Giovanni Bietti e Quartetto Eos: Elia Chiesa e Giacomo Del Papa violino, Alessandro Acqui viola, Silvia Ancarami violoncello – musiche di F. J. Haydn, I. Stravinskij, L. van Beethoven. Info: Biblioteca Comunale tel. 0522.249232

Rubiera: venerdì alle 20.30, alla Corte Ospitale, musica da Camera con vista – presentazione de “Tradizione e innovazione”, puntata di “Musica da Camera con vista” registrata alla Corte Ospitale nel settembre 2019. A seguire, lezione-concerto con Giovanni Bietti e Quartetto Noûs: Tiziano Baviera e Alberto Franchin violino, Sara Dambruoso viola, Tommaso Tesini violoncello – musiche di D. Sostakovic, L. van Beethoven. Info e prenotazioni: Anna Pozzi tel. 348.4419400.

Scandiano: domenica alle 21, alla sala Bruno Casini di via Diaz, Musica da Camera con vista – lezione-concerto con Giovanni Bietti e Quartetto Noûs: Tiziano Baviera e Alberto Franchin violino, Sara Dambruoso viola, Tommaso Tesini violoncello – musiche di D. Sostakovic e L. van Beethoven. Dalle 20 alle 21 sarà aperto il punto ristoro c/o il Made di Scandiano; prenotazione obbligatoria – Info e prenotazioni: Anna Pozzi tel. 348.4419400

Castelnovo Sotto: domenica giornata conclusiva dell’edizione 2020 del Carnevale del Castlein. Domenica si disputerà la sfilata finale con l’incoronazione della scuderia vincitrice, che potrà alzare al cielo il Gonfalone.

Correggio: venerdì alle 21 al Teatro Asioli di Correggio la Compagnia di Teatro di Luca De Filippo porta in scena Ditegli sempre di sì di Eduardo De Filippo: diretti da Roberto Andò, i protagonisti Carolina Rosi e Gianfelice Imparato sono affiancati da Edoardo Sorgente, Massimo De Matteo, Federica Altamura, Andrea Cioffi, Nicola Di Pinto, Paola Fulciniti, Viola Forestiero, Vincenzo D’Amato, Gianni Cannavacciuolo, Boris De Paola.

Correggio: sabato torniamo tutti bambini con il carnevale a Correggio. Lungo il corso Mazzini nel cuore del centro storico, Pro Loco Correggio con il patrocinio del Comune e in collaborazione con i commercianti correggesi anche quest’anno organizza una festa per far divertire grandi e piccini: alle ore 14.30 appuntamento sotto il monumento Vittoria Alata per le iscrizioni, apertura angolo trucco e sculture di palloncini a cura dei giovani volontari C. R. I. di Correggio e alle ore 16 Pop Corn Break, avvincente storia dal finale inaspettato che vi coinvolgerà tutti. Saranno inoltre premiati i due gruppi più numerosi fra le scuole d’infanzia e primaria, con buoni spesa per materiale didattico.

Gualtieri: inaugura sabato alle 10 a Palazzo Bentivoglio una mostra delle opere di Ligabue. All’interno della Sala di Giove a Palazzo Bentivoglio sarà possibile ammirare 22 quadri a olio di Ligabue e diverse statue bronzee. Le opere saranno esposte in ordine cronologico, con suddivisione in periodi in modo tale da poter osservare l’evoluzione dello stile, della tecnica ma anche dei temi che cambiano con il passare del tempo.

Castelnovo Monti: due appuntamenti in occasione del carnevale animeranno il prossimo fine settimana a Castelnovo. Sabato all’Oratorio Don Bosco alle 15.30 è in programma la grande Festa di Carnevale. Un momento dedicato ai bambini e non solo, per giocare, ballare e divertirsi (info: oratoriocastelnovo@gmail.com). Domenica alle 15 al Parco Tegge di Felina, ci sarà invece il “Carnevale d’Appennino”, a cura del Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo Bismantova, anche in questo caso per bambini e adulti. Sarà premiato il costume più “appenninico”. Alla festa non sono ammesse bombolette spray e coriandoli, solo stelle filanti.