Quattro Castella, spaccia droga agli studenti: arrestato

In manette un 21enne che stava vendendo hascisc a due minorenni vicino alle scuole medie del paese

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – Un disoccupato 21enne reggiano è stato arrestato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, dopo essere stato sorpreso a vendere droga a due giovanissimi clienti nei pressi della scuola media di Quattro Castella. I militari gli hanno sequestrato circa due etti di hascisc.

Da tempo i carabinieri di Quattro Castella tenevano d’occhio la zona del campo sportivo e il parco che sono vicini alla scuola media del paese, perché erano stati segnalati movimento sospetti riconducibili a una possibile attività di spaccio rivolto a minori in età scolare. Così ieri pomeriggio, quando i militari hanno notato nei pressi del campo sportivo della scuola un’auto in sosta con a bordo tre persone, sono subito andati a controllare.

I militari hanno visto che era in corso un’attività di spaccio. Tra le gambe il conducente, un 21enne reggiano, teneva un bilancino di precisione mentre nelle mani aveva un panetto di hascisc da cui doveva staccare il pezzo da cedere ai due studenti minorenni. A quel punto il giovane è stato arrestato.