L’Essenza, oltre al cibo ora è made in Reggio pure la proprietà foto

Cambio al vertice del ristorante di via Gramsci a Reggio: alla cordata cinese che aveva rilevato il locale all'inizio dell'estate è subentrato l'imprenditore reggiano Michele Davis

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Cambio al vertice del ristorante l’Essenza di via Gramsci a Reggio: alla cordata cinese che aveva rilevato il locale all’inizio dell’estate è subentrato l’imprenditore reggiano Michele Davis, 40 anni, dai trascorsi nel mondo della comunicazione dell’organizzazione di eventi.

Un passaggio del testimone che rimarrà nel solco della tradizione della cucina emiliana, ma che ha in serbo anche qualche novità. Spiega Michele: “Il format del ristorante, il primo locale a cucina italiana “mangia tutto quel che vuoi, il prezzo resterà sempre lo stesso”, rimarrà intatto: le ricette replicheranno a 360° quelle della tradizione culinaria italiana, e, in più, cercheremo di rispettare la stagionalità dei prodotti per proporre un menu sempre Doc”.

Aggiunge l’imprenditore emiliano: “Un altro progetto in cantiere sul quale stiamo già lavorando riguarda l’organizzazione periodica di serate-eventi a base di cibo, musica e divertimento. Tendenzialmente la serata prescelta per questi happening sarà il venerdì, a partire da venerdì 21 febbaio, data dell’inaugurazione della nuova gestione”.

L’Essenza è un locale moderno e informale dove è possibile gustare piatti espressi cucinati con materie prime di qualità. Ma veniamo alla tavola no limits dell’Essenza: dall’abbondante e raffinato buffet di antipasti, in cui manicaretti di pesce si alternano a piatti tipici della cucina italiana, ai tre primi piatti, sempre diversi ogni giorno, alla grande griglia di carne e pesce (tutti preparati espressi e a vista) il mangiare all’Essenza diventa un bel viaggio nei sapori.

Un ambiente nuovo, giovanile e alla moda con ampio parcheggio a disposizione, comodo e veloce da raggiungere. Un locale dove la ristorazione dinamica incontra la tradizione in linea con le più attuali tendenze della ristorazione. Un menu a buffet, sia a pranzo che a cena, senza limiti che offre la possibilità di assaggiare il meglio della cucina emiliano-romagnola. Primi piatti spadellati al momento dai nostri chef, che curano personalmente la preparazione dei sughi e delle paste al forno. Secondi di carne e pesce grigliati a vista. Grande scelta di antipasti, contorni e dessert.

La filosofia del locale è ben chiara e punta alla preparazione da zero di ogni piatto, partendo dalla scelta accurata di ogni ingrediente. Il risultato è immediato: il palato esulta già dopo paio di forchettate, grazie ai sapori figli di una sapiente ricerca che porta all’esaltazione di ogni aroma. Già, perché il nuovo corso dell’Essenza parte proprio laddove, in città, nessuno ha mai osato.

Più informazioni su