Donne, a Reggio pienone al corso contro le molestie sul lavoro

Primo appuntamento nelle aziende cooperative in accordo con i sindacati

REGGIO EMILIA – Sala piena a Reggio Emilia per il primo appuntamento del corso di formazione voluto dalle centrali cooperative, per promuovere azioni antiviolenza e antimolestie sui luoghi di lavoro, progetto varato insieme alle organizzazioni sindacali reggiane e alle consigliere di parita’ provinciali.

Al centro del confronto, che si e’ svolto nei giorni scorsi nella sede di Confcooperative, la comprensione dei diversi modi in cui si sviluppano nelle aziende i fenomeni di violenza e molestia e delle norme di legge atte a prevenirli e contrastarli, illustrati dagli esponenti di Confcooperative, Legacoop Emilia Ovest, Cgil, Cisl e Uil e dalle consigliere di parita’ della nostra provincia, Maria Mondelli e Francesca Bonomo.

“Il piano formativo – spiegano i relatori – ha lo scopo di offrire alle imprese un vero e proprio vademecum su questioni non facilmente individuabili ne’ affrontabili senza adeguati strumenti di lettura e di contrasto e si inserisce tra le azioni previste dal protocollo siglato dalle centrali cooperative e dalle organizzazioni sindacali poco piu’ di un anno fa”. Per i 41 partecipanti all’iniziativa (provenienti da imprese cooperative di piccola, media e grande dimensione) il prossimo appuntamento e’ fissato per il 19 febbraio.