Coronavirus, scattano misure di prevenzione negli uffici comunali di Reggio

Previsti distributori di disinfettante per mani nei front-office aperti al pubblico

REGGIO EMILIA – Nelle sedi del Comune di Reggio Emilia scatta un piano operativo di prevenzione del Coronavirus. In ogni edificio (e per ogni piano di quelli piu’ grandi) sara’ installato all’ingresso un dispenser a parete di gel disinfettante, a disposizione del pubblico. I dipendenti della Polizia locale, dei Servizi sociali e altri lavoratori che svolgono servizi a domicilio (come i messi comunali )saranno muniti di guanti, mascherine facciali e gel igienizzante.

Nei servizi con sportelli aperti al pubblico come le biblioteche comunali, al personale saranno inoltre forniti anche guanti, prodotti a base di cloro e “carta monouso” per disinfettare “quando necessario” le proprie scrivanie. I dirigenti dei servizi ai cittadini, tenuto conto della loro tipologia, sono inoltre stati incaricati di adottare “ogni misura per evitare il sovraffollamento”.

A partire da oggi verranno anche intensificate per due settimane le procedure di sanificazione dei servizi igienici e delle superfici di contatto dei locali aperti al pubblico. L’amministrazione comunale, si legge in una comunicazione della direzione generale, “ha gia’ provveduto all’acquisto di buona parte dei prodotti (l’approvvigionamento complessivo non e’ facilitato dalla carenza di diversi articoli) che a breve saranno consegnati ai responsabili della distribuzione”.

Il primo accorgimento da adottare, ribadisce il Comune, e’ comunque quello di lavare accuratamente e molto spesso le mani.