Controlli dei Nas nei negozi per bimbi: sequestrati giocattoli

Nei guai il titolare di un negozio di Reggio, sanzionato con multe per oltre 8mila euro.

REGGIO EMILIA – I Carabinieri del Nas di Parma, nell’ambito della strategia operativa chiamata “Carnevale 2020” hanno eseguito una serie di mirati controlli finalizzati a verificare la regolarità di giocattoli, maschere e gadget commercializzati anche a Reggio e provincia.

Nel corso dei controlli i militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanitaria di Parma in un negozio del capoluogo reggiano hanno rinvenuto, esposti per la vendita, e sequestrato amministrativamente una trentina di confezioni di giocattoli vari (telescopio giocattolo e camuffamenti carnevaleschi), tutti privi in etichetta dei requisiti minimi in materia di istruzioni e avvertenze (età minima, massima o abilità dell’utilizzatore, necessità che l’utilizzo dell’oggetto avvenga solamente sotto la sorveglianza di un adulto).

Alla luce di quanto emerso al legale rappresentante dell’attività sono state contestate le violazioni amministrative e comminate sanzioni per un importo di 8mila euro.