Vecchi: “Formula 1, la Ferrari ha scelto Reggio Emilia per presentare la nuova monoposto”

L'11 febbraio la nostra città ospiterà il team di Maranello che presenterà l'auto che correrà nel prossimo campionato mondiale

REGGIO EMILIA – “Il tricolore e il rosso della Ferrari si abbracciano a Reggio Emilia”. Cosi’ il sindaco Luca Vecchi commenta la scelta della scuderia di Maranello di presentare l’11 febbraio nel teatro muncipale Romolo Valli la nuova monoposto per la stagione di Formula 1 del 2020.

“Circa due mesi fa – spiega il sindaco – siamo stati contattati dalla Ferrari, che ci ha prospettato l’intenzione di presentare a Reggio Emilia la nuova macchina”, spiega il sindaco Luca Vecchi. “Devo innanzitutto ringraziare il team principal Mattia Binotto per la collaborazione e per l’opportunita’ di questo appuntamento assolutamente grandioso e prestigioso”.

Sicuramente, continua il sindaco, “ha pesato molto il fatto di essere la culla del Tricolore. La Ferrari e’ uno dei pochi grandi simboli in cui il Paese si ritrova unitariamente e la bandiera e’ la bandiera. Per cui trovo che sia un incontro molto bello e coerente”.

Continua Vecchi: “Siamo naturalmente contenti di ospitare nei nostri luoghi il prestigio e la storia della scuderia di Maranello e penso che in questa occasione la citta’ potra’ mettere a fuoco, con la giusta lucidita’, anche la reputazione di cui gode fuori dai propri confini. Noi faremo la nostra parte per rendere quella giornata che ci proietta in tutto il mondo anche un grande evento pubblico e di comunita’ che sia per la citta’ motivo di soddisfazione e orgoglio”.

Il sindaco ringrazia anche le maestranze del teatro che stanno lavorando per inserire l’evento nella normale programmazione degli spettacoli e preannuncia che il “Cavallino” sara’ circondato dai colori della bandiera italiana sui ponti di Calatrava, negli zampilli della fontana del teatro Valli e nella sala del Tricolore in municipio.