Stazione, offre droga ai carabinieri: spacciatore arrestato

Nei guai un 20enne nigeriano che ha scambiato i carabinieri per acquirenti

REGGIO EMILIA – I carabinieri hanno arrestato ieri pomeriggio un pusher attivo nella zona di Via Sani nella zona della stazione ferroviaria. I militari, durante un pattugliamento finalizzato alla repressione dei reati di spaccio, hanno assistito ad uno “scambio” tra due giovani.

I carabinieri, che erano in borghese, si sono avvicinati al 20enne nigeriano domiciliato in città che, scambiandoli per acquirenti, gli ha proposto la vendita di due dosi di eroina thailandese. A quel punto i due militari si sono identificate e, dai successivi controlli, sono saltate fuori altre 32 dosi, ovvero circa 6 grammi di eroina thailandese che il giovane aveva nascosto tra le foglie secche e 160 euro in contanti ritenuti essere provento dell’attività di spaccio.

Il nigeriano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.