Sono sette i consiglieri regionali reggiani

Per il Pd andranno in Regione Mammi, Soncini e Costa. Per lista Bonaccini presidente la Bondavalli. Per la Lega ci sono Catellani e Delmonte. Per Coraggiosa entra Amico

REGGIO EMILIA – Sono sette i consiglieri regionali reggiani che siederanno nella prossima assemblea dell’Emilia-Romagna. Per il Pd c’è l’ex sindaco di Scandiano, Alessio Mammi, che ha ottenuto un successo strepitoso con quasi 15mile preferenze, l’uomo più votato in Regione. Segue il consigliere regionale uscente Ottavia Soncini, vicepresidente dell’assembea, che raggiunge quasi quota 10mila preferenze. Il terzo ad entrare per il Pd è il segretario provinciale del Pd e sindaco di Luzzara, Andrea Costa con oltre 7mila preferenze. Restano fuori Roberta Mori che aveva già fatto quasi due mandati in Regione, il consigliere regionale uscente Fabrizio Benati e Federica Franceschini.

La giornalista in aspettativa di Telereggio Stefania Bondavalli, è stata invece eletta nella lista civica Bonaccini presidente con quasi 3mila preferenze. Nella Lega hanno staccato un biglietto per la Regione l’avvocato Maura Catellani, prima nella lista con quasi 4mile preferenze e il consigliere regionale uscente Gabriele Delmonte con circa 3.500 preferenze. Restano fuori Matteo Melato e Cinzia Rubertelli.

Infine il reggiano Federico Amico, presidente regionale dell’Arci che ha incassato circa 2.200 voti, diventa consigliere regionale per Emilia Romagna Coraggiosa grazie al meccanismo del premio di maggioranza previsto dalla legge elettorale.

Per sapere se staccherà un biglietto per Bologna, tuttavia, Amico deve attendere la decisione di Elly Schlein, candidata sia a Reggio che a Bologna, che dovrà decidere quale seggio scegliere. La Schlein è la più votata in assoluto in Emilia-Romagna con 15.975 preferenze nella circoscrizione di Bologna, più di ogni altro candidato. A questi si aggiungono le 3.815 prese a Reggio. Se sceglierà Reggio resterà fuori Amico, mentre se sceglierà Bologna resterà fuori Igor Taruffi, consigliere regionale uscente che nella circoscrizione di Bologna ha ottenuto 5.198 preferenze.