Rosato (Italia Viva): “Non diamo la Regione in mano a degli incompetenti”

Il vicepresidente della Camera e coordinatore di Italia Viva ha presentato ieri i due candidati renziani che corrono nella lista del governatore uscente: Carlo Fagioli e Daniela Gozzi

REGGIO EMILIA – “L’Emilia-Romagna e’ uno strumento che funziona bene, grazie al lavoro di Stefano Bonaccini. Non si puo’ darlo in mano a degli incompetenti, perche’ ne va della vita dei cittadini”. Lo dice Ettore Rosato, vicepresidente della Camera e coordinatore di Italia Viva, tenendo a battesimo ieri sera il partito renziano sul territorio di Reggio Emilia.

Occasione che si fonde con la presentazione dei due candidati alle elezioni regionali nella lista del governatore uscente, Carlo Fagioli e Daniela Gozzi. “Non lavoriamo per il partito, ma mettiamo il partito al servizio di questa terra. Siamo una piantina piccola, ma che dara’ frutti importanti per i cittadini”, aggiunge Rosato.

“Bisogna far capire alla gente che qui con Stefano vinciamo, ma se non vinciamo per il Governo non cambia nulla, per loro molto e non dare nulla per scontato, anche qui dove l’eccellenza e’ di casa”, conclude Rosato. “Non siamo una scissione del Pd ma un partito nuovo fatto di persone che credono che il Paese abbia bisogno di un nuovo percorso liberale e riformista che in altri partiti non era piu’ possibile”, aggiunge la coordinatrice provinciale di Italia Viva Maura Manghi.