Mammi è il più votato in Regione: “Domani in treno con i pendolari”

Mister 15mila preferenze non si ferma e lancia un nuovo tour sul territorio: mercoledì sarà la mattina al mercato di Arceto, giovedì 30 a Boretto e infine venerdì 31 a Reggio Emilia

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Alessio Mammi è stato sindaco di Scandiano per dieci anni e ora entrerà in Consiglio Regionale come l’uomo più votato di tutta la Regione Emilia-Romagna. Ha infatti conseguito l’importante risultato di portare al PD e alla coalizione di Stefano Bonacini ben 15.015 preferenze, tante sono le schede che portano il suo cognome di fianco al simbolo del PD.

Dice il candidato: “Per me è una grande responsabilità onorare questa fiducia che i reggiani mi hanno dato. Sento un’enorme responsabilità ma una cosa ve la garantisco: mi impegnerò con umiltà e serietà come ho fatto da sindaco di Scandiano per questa terra straordinaria. Come ho fatto in questi mesi di campagna elettorale mi prendo l’impegno di continuare a stare sul territorio per incontrare persone, aziende, associazioni e amministrazioni. Ogni settimana sarò presente in un comune della provincia reggiana per mettermi al servizio delle comunità. Lo farò non solo nella zona ceramiche ma alternando tutti i distretti, in particolare nelle zone dove il centrosinistra ha avuto i risultati più sofferti, penso alle rive del Po e l’Appennino, per capire davvero i bisogni delle persone perché solo dialogando possiamo ottenere nuovamente la fiducia delle persone”.

E aggiunge lanciando un nuovo tour per il territorio senza perdere tempo: “Domani mattina, martedì 28, alle 6.21 sarò a prendere il treno con gli studenti e pendolari che dalla Provincia usano il trasporto pubblico per arrivare a Reggio Emilia. Questo è un grande tema, assieme alle legalità e agli standar qualitativi della nostra sanità, che voglio affrontare. Mercoledì 29 sarò alla mattina al mercato di Arceto, giovedì 30 a Boretto e infine venerdì 31 a Reggio Emilia”.

Più informazioni su