Legalità: Mezzetti, Amico e Bonacini al Catomes Tot

L’appuntamento è alle 21 al Catomes Tot di via Panciroli 12

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La legalità come fondamento della democrazia è al centro dell’incontro di domani, martedì 14 gennaio, con l’assessore regionale alla Legalità, Massimo Mezzetti, il presidente regionale dell’Arci Federico Amico, candidato con Emilia-Romagna Coraggiosa alle elezioni regionali, e il giornalista e scrittore Paolo Bonacini. Un’occasione per fare il punto sullo stato della legalità in Emilia-Romagna dopo il processo Aemilia e per parlare di politiche e progetti per la legalità in Emilia-Romagna. L’appuntamento è alle 21 al Catomes Tot di via Panciroli 12. Coordina l’incontro il giornalista Enrico Lorenzo Tidona.

“Non bisogna abbassare la guardia – afferma Federico Amico – perché anche dopo Aemilia la criminalità rimane forte nei nostri territori. L’illegalità colpisce la dignità delle persone e del lavoro. Per questo la Regione deve proseguire con il monitoraggio e la definizione di protocolli perché ogni iniziativa mafiosa venga arrestata sul nascere. Bisogna diffondere iniziative di consapevolezza sul fenomeno e promuovere nelle scuole, insieme alle associazioni, la cultura e la memoria della legalità, insieme a “campi della legalità” sul territorio che abbiano come oggetto i beni confiscati. Vogliamo stimolare le amministrazioni comunali a recuperare e restituire, in collaborazione con il terzo settore, alla collettività gli spazi confiscati”.

Più informazioni su