Festeggia il 2020 danneggiando auto: denunciato

Danneggiamento aggravato l’accusa mossa a un 18enne di Carrara dai carabinieri di Collagna

VENTASSO (Reggio Emilia) – Dalla Toscana ha raggiunto l’Appennino reggiano per festeggiare il 2020 in una maniera singolare: danneggiando le auto in sosta nella frazione di Cerreto del comune di Ventasso. A scoprirlo i carabinieri della stazione di Collagna che, con l’accusa di danneggiamento aggravato, hanno denunciato un 18enne di Carrara.

E’ accaduto questa notte a Cerreto Laghi nel comune di Ventasso. Intorno alle 4 alcuni cittadini hanno chiamato il 112 segnalando lungo la via Provinciale un giovane che stava danneggiando le auto in sosta. Sul posto è stata inviata una pattuglia della stazione di Collagna. Gli agenti, giunti sul posto, hanno visto lungo la provinciale un giovane, corrispondente a quello segnalato, che, barcollante, percorreva a piedi la via.

Avvicinato dai carabinieri il ragazzo, visibilmente ubriaco, è stato identificato come un 18enne di Carrara. Il giovane ha negato tutto, sostenendo di non aver fatto, ma i militari hanno trovato in una tasca della sua giacca un tergicristallo che era stato strappato poco prima da un’Audi A4 parcheggiata nelle vicinanze. Il giovane è stato portato in caserma e denunciato per danneggiamento aggravato. A suo carico pure una sanzione amministrativa per ubriachezza molesta.