Elezioni regionali, urne aperte fino alle 23: tutti i candidati e le liste

Saranno oltre 400mila gli aventi diritto al voto nella nostra provincia. Ecco come si vota e il fac simile della scheda

REGGIO EMILIA – Ben 83 candidati in rappresentanza di 14 liste. E’ la carica dei candidati al consiglio regionale per quel che riguarda la circoscrizione di Reggio Emilia alle elezioni del 26 gennaio. I reggiani potranno recarsi alle urne oggi dalle 7 alle 23. I candidati che si sfideranno sono 7. Il governatore uscente Stefano Bonaccini, appoggiato da sei liste (la lista civica Bonaccini presidente, Pd, Emilia-Romagna Coraggiosa, Europa Verde, Più Europa Psi Pri, Volt Emilia-Romagna).

Gli sfidanti sono Lucia Borgonzoni, per il centrodestra, appoggiata da quattro liste (la lista civica Borgonzoni presidente, Lega, Fdi e Forza Italia). Seguono Stefano Lugli, candidato presidente de L’Altra Emilia-Romagna (liste civiche di sinistra, Rifondazione Comunista, del Partito Comunista e del Partito del Sud), Simone Benini, candidato del M5S e Marta Collot, candidato di Potere operaio.

Oltre a questi scendono in campo anche, come candidati governatori, Laura Bergamini del Partito Comunista e Domenico Battaglia del Movimento Vaccini-Vogliamo-Verità.

Ecco tutte le liste con i nominativi nell’ordine in cui appaiono nella scheda elettorale

Potere al popolo: Marta Collot, candidato presidente

partiti

Senza liste a sostegno

 

Centrodestra: Lucia Borgonzoni candidato presidente

partiti

Lista civica Borgonzoni presidente
Candidati: Paolo Delsante, Marina Benassi, Lino Franzini, Laura Spaggiari, Giuseppe Forte, Maria Cristina Iotti.

partiti

Lega Salvini Emilia-Romagna
Candidati: Gabriele Delmonte, Matteo Melato, Riccardo Rovesti, Cinzia Rubertelli, Carmen De Vito e Maura Catellani.

partiti

Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia
Candidati: Alessandro Aragona, Maria Cristina Camurri, Antonio Margini, Patrizia Martini, Lorenzo Melioli, Debora Tondelli.

partiti

Il Popolo della Famiglia
Candidati: Primo Gonzaga, Cristina Amidati, Gabriele Benericetti, Francesco Saccaggi, Ivonne Balzarelli, Anthea Giampreti.

partiti

Forza Italia, Berlusconi per Borgonzoni
Candidati: Cristina Fantinati, Claudio Bassi, Isabella Albertini, Marco Catellani, Alberto Gambetti e Manuela Venturi.

 

Movimento 5 Stelle: Simone Benini, candidato presidente

partiti

Candidati: Natascia Cersosimo, Paola Soragni, Vincenzo Riccobene, Norberto Vaccari, Luisa Catellani, Gianni Bertucci.

 

Partito comunista, Laura Bergamini candidato presidente

partiti

Candidati: Enrico Guerrieri, Riccardo Pelli, Cecilia Barilli, Monica Bugari, Federica Savino.

 

Centrosinistra: Stefano Bonaccini, candidato presidente

partiti

Lista civica Bonaccini presidente
Candidati: Stefania Bondavalli, Carlo Fagioli, Matteo Manfredini, Daniela D’Eredità, Danilo Squitieri, Daniela Gozzi.

partiti

Europa Verde – Verdi Emilia-Romagna
Candidati: Gian Luca Sassi, Marcello Pellicelli, Gabriella Maria Raso, Gabriele Gironi, Mariarita Cabrini, Paola Aime.

partiti

Partito Democratico
Candidati: Andrea Costa, Alessio Mammi, Fabrizio Benati, Ottavia Soncini, Roberta Mori, Federica Franceschini.

partiti

+Europa, Bonaccini presidente
Candidati: Daria De Luca, Daniele Serenari, Francesca Domenichini, Stefano Rossi, Elisa Attolini, Lorenzo De Medici.

partiti

Emilia-Romagna Coraggiosa, Bonaccini presidente
Candidati: Elena Ethel Schlein detta Elly, Federico Amico, Mara Bertoldi, Sergio Guaitolini, Elena Maccaferri, Wassili Orlandi detto Nello.

partiti

Volt Emilia-Romagna
Candidati:
Gillo Baldazzi, Emanuela Ferrari, Alessandro Lima, Marianna Guareschi, Alessandro Levati, Giulia Pedrelli.

 

Movimento 3 V: Domenico Battaglia candidato presidente

partiti

Senza liste a sostegno

 

L’Altra Emilia-Romagna: Stefano Lugli candidato presidente

partiti

Candidati: Nicolas Zanoni, Araceli Barrús de Andrés, Massimo Comunale, Monica Vender, Selene Prodi, Natale Cuccurese.

Come si vota

Nella sola giornata di domenica 26 gennaio 2020 si vota per l’elezione del presidente e per il rinnovo dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna: i seggi sono aperti dalle 7 alle 23. L’elettore deve presentarsi al seggio con un documento di identità valido e la tessera elettorale. Chi non ha la tessera o l’ha smarrita può richiederla all’ufficio elettorale del comune di residenza.

Per quanto attiene la modalità di voto, ciascun elettore può:

  • votare a favore solo di una lista tracciando un segno sul contrassegno; in tale caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato presidente della Giunta regionale a essa collegato
  • votare solo per un candidato alla carica di presidente della Giunta regionale tracciando un segno sul relativo rettangolo
  • votare per un candidato alla carica di presidente della Giunta regionale, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle liste a esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste
  • votare disgiuntamente per un candidato alla carica di presidente della Giunta regionale, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle altre liste a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste.

L’elettore può esprimere nelle apposite righe della scheda, uno o due voti di preferenza per un candidato a consigliere regionale, scrivendo il cognome (o il cognome e nome) del candidato o dei due candidati compresi nella stessa lista. Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza.

 

 

 

Il facsimile della scheda

Saranno oltre 400mila gli aventi diritto al voto nella nostra provincia per le prossime elezioni regionali. Sono esattamentte 409.528, suddivisi in 477 sezioni che vanno da Luzzara al comune di Ventasso. Saranno 201.038 maschi e 208.490 le donne chiamati alle urne. Ecco il fac-simile della scheda elettorale che si troveranno fra le mani.

scheda