Due incontri con Emilia Romagna Coraggiosa

Il primo alle 18 all’Osteria Guerrina di via Migliorati in città e il secondo alle 21 al circolo Arci Tunnel

REGGIO EMILIA – “Straniero a chi? Microfono aperto sui diritti di cittadinanza”. Federico Amico ed Elly Schlein candidati nella lista Emilia Romagna Coraggiosa a sostegno di Stefano Bonaccini, martedì 21 alle 18 all’Osteria Guerrina di via Migliorati in città, promuovono un incontro sul tema del diritto di cittadinanza che continua ad essere argomento centrale nel dibattito politico nazionale e locale.

All’incontro, che garantirà il microfono aperto agli interventi del pubblico, prenderanno parte la consigliera comunale Marwa Mahmoud, lo scrittore Giuseppe Caliceti, Marco Aicardi di Dimora di Abramo, Serena Foracchia e diversi nuovi italiani.

“Dopo la grande delusione della proposta di legge sullo ius soli e ius culturae, approvata alla Camera e mai definitivamente in Senato – dice Amico – oggi l’iter di riforma ha preso di nuovo il via e la speranza è che si arrivi presto a un testo condiviso. Sappiamo che non è con gli slogan che si governano i processi migratori e neanche negando i diritti umani. Al nostro paese si presenta oggi una occasione di riscatto morale”.

Sempre martedì sera, alle 21, l’assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti sarà a Reggio Emilia al circolo Arci Tunnel di via del Chionso per partecipare all’incontro “Badilate di Cultura” promosso da Federico Amico, Elly Schlein ed Elena Maccaferri candidati della lista Emilia Romagna Coraggiosa.

Un’occasione di dialogo e confronto sulle politiche culturali nella nostra regione, tra identità e futuro, a cui parteciperanno anche l’autore Max Collini, il curatore di arte contemporanea Daniele De Luigi, il musicista Luca Roccatagliati (Dj Rocca) e il fumettista Marco Nizzoli.