Vende collezione di Tex, giovane truffatrice gli svuota il conto

I carabinieri hanno denunciato una 19enne di Segrate che ha raggirato un settantenne reggiano

REGGIO EMILIA – Una 19enne di Segrate è stata denunciata per truffa ai danni di un 70enne reggiano da cui ha acquistato sul web una collezione di Tex, a 250 euro. Peccato che la giovane non fosse interessata ai fumetti, ma ai soldi sul conto dell’anziano che, grazie ad un’abile truffa, è stato svuotato.

L’uomo aveva pubblicato una inserzione sul web per vendere la sua collezione di Tex a un prezzo di 250 euro. E’ stato contattato dalla 19enne che, oltre a mostrarsi molto interessata all’acquisto, si è detta anche disponibile ad effettuare immediatamente il pagamento.

L’unica richiesta avanzata dall’acquirente è stata relativa al metodo di pagamento che è stato concordato con la modalità della ricarica del conto attraverso l’utilizzo del bancomat. L’operazione era infatti possibile solo attraverso l’inserimento di un codice fornito dall’acquirente. In contatto telefonico con la 19enne il malcapitato 70enne reggiano, ha effettuato l’operazione, ma, invece di trovarsi accreditati i 250 euro, si è visto svuotare il conto.

Quando ha capito di essere rimasto vittima di una truffa il 70enne è andato dai carabinieri a sporgere denuncia per truffa. Dopo una serie di indagini i militari sono risaliti alla 19enne di Segrate che ha precedenti specifici e che è stata denunciata per truffa.