Scandiano, quattro i casi di scabbia nella scuola materna

Il sindaco Nasciuti scrive ai genitori: "Le contromisure sono partite"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Sono quattro i casi di scabbia ad oggi accertati nella scuola dell’infanzia “I Gelsi”, di Scandiano, in provincia di Reggio Emilia. Lo precisano in una lettera congiunta inviata ai genitori degli alunni il sindaco Matteo Nasciuti, l’assessore alla Scuola Elisa Davoli e il dirigente scolastico Fabio Bertoldi.

“Tutti i protocolli sanitari sono gia’ partiti, tutte le misure precauzionali sono state attivate”, assicurano, ricordando anche l’incontro informativo previsto domani alle 15 all’istituto comprensivo Boiardo, dove personale sanitario chiarira’ eventuali altri dubbi delle famiglie.

“Pur risultando fastidiosa – sottolineano inoltre sindaco, assessore e dirigente scolastisco – la cura per la scabbia e’ di relativa semplicita’ e si effettua col solo uso di prodotti da applicare sulla pelle”. Come previsto dalle procedure considerata la presenza di piu’ di un caso nella scuola, lunedi’ prossimo si procedera’ in via precauzionale a visitare tutti i bambini della scuola a cui verra’ anche effettuato un trattamento preventivo.

“Pur comprendendo la preoccupazione legata alla salute dei bambini, ci teniamo a rassicurarvi rispetto all’efficacia delle misure adottate e al superamento della fase di allerta”, si chiude la missiva dei rappresentanti di scuola e Comune.

Più informazioni su