Santa Maria della Fossa riavrà la sua bottega gastronomica

Sabato alle 15 l'inaugurazione in grande stile: buffet con degustazione di vini della cantina di Gualtieri, esibizione di un gruppo musicale rock con testi in dialetto emiliano

BAGNOLO (Reggio Emilia) – Da una parte lo spirito di intraprendenza giovanile, dall’altra il cuore che batte forte per il proprio paese e, nel mezzo, la poesia dei prodotti tipici della reggianità. A due anni dalla chiusura della gastronomia La Bottega del Portico, in via provinciale nord 186/a Santa Maria della Fossa, sabato prossimo sarà inaugurata la bottega gastronomica di alimentari “Bon”.

Un nome che già da sé evoca quella che sarà l’offerta, rigidissimamente ancorata ai prodotti tipicità della bassa reggiana. Ad gestirlo saranno Valeria e Giuseppe, sposi novizi, che per l’inaugurazione hanno pensato ad un happening (organizzato per le ore 15) in grande stile: buffet con degustazione di vini della cantina di Gualtieri, esibizione di un gruppo musicale rock con testi in dialetto emiliano, cui seguirà Dj set che proporrà solo dischi in vinile vintage (musica rigorosamente anni Sessanta, Settanta e Ottanta).

Il taglio del nastro sarà affidato al sindaco di Bagnolo, Gianluca Paoli. Ad ispirare gli sposini ad aprire il “Bon” in un territorio da tempo abbandonanto dalle attività commerciali, “l’intraprendenza di avviare un’attività imprenditoriale che, al tempo stesso, renda un servizio indispensabile alla collettività di una piccola frazione quale è Santa Maria della Fossa”.