Minori, il gruppo Pd in Consiglio: “Carletti torni a fare il sindaco”

I consiglieri comunali reggiani: "Contro di lui uno scempio per fini elettorali"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “Siamo convinti che Andrea Carletti debba ritornare alla sua funzione di sindaco di Bibbiano. Ha per questo tutto il sostegno del nostro gruppo in Consiglio comunale e del nostro partito”. Lo dicono i rappresentanti del Pd in sala del Tricolore a Reggio Emilia, esprimendo “solidarieta’ e vicinanza” a Carletti e “soddisfazione” per la liberta’ che il primo cittadino ha riconquistato.

In questi mesi proseguono i dem “abbiamo assistito ad un continuo scempio a danno della Costituzione, del sistema giudiziario e delle regole stesse della democrazia, prima ancora che a danno di questo o quell’inquisito o imputato, uno scempio perpetrato da alcune forze politiche unicamente a scopo elettoralistico”.

Che inoltre “potrebbe mettere seriamente a rischio la tutela dei minori oggetto di violenze domestiche, criminalizzando chiunque si occupi della loro difesa ed abbia la pesante responsabilita’ di prendere decisioni difficili come, nei casi piu’ gravi, l’allontanamento dalla famiglia naturale”.

Ora, “siamo sicuri che Andrea sara’ in grado di dimostrare la sua totale estraneita’ ai fatti che gli sono imputati e riponiamo la massima fiducia nel nostro sistema giudiziario”, concludono i consiglieri comunali reggiani, respingendo invece “con determinazione il tentativo costante di alcune forze politiche di aderire al grave giustizialismo mediatico imperante, che rappresenta oggi la massima ingiustizia”.

Più informazioni su