La Reggiana si fa rimontare dal Piacenza: 2-2

I granata giocano un buon primo tempo e vanno in gol con Martinelli e Radrezza, ma subiscono l'arrembaggio degli ospiti nel secondo tempo che segnano con Paponi e Della Latta

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggiana pareggia 2-2 con il Piacenza. I granata giocano un buon primo tempo e vanno in gol con Martinelli e Radrezza, ma subiscono l’arrembaggio degli ospiti nel secondo tempo che segnano con Paponi e Della Latta. Dopo questo pareggio i granata sono al quarto posto, a 32 punti, a pari merito con il Sudtirol e a sette punti dalla capolista Vicenza che è a 39 punti.

Primo tempo
La Reggiana parte subito in quarta e segna già al 2′ minuto. Calcio d’angolo con Zanini che crossa per Espeche che mette in mezzo il pallone con un colpo di testa. Sfera che arriva a Varone che conclude e Martinelli che devia da pochi metri mettendo la palla alle spalle di Del Favero. Primo gol stagionale per lui. Al 10′ Kargbo spreca una buona occasione e non approfitta di un errore di Marotta tirando da trenta metri, nonostante avesse campo libero davanti a lui.

Passano pochi minuti e al 15′ raddoppiano i granata con Radrezza. Lancio di Espeche che viene intercettato dall’uscita di Del Favero. Il portiere, tuttavia, respinge sui piedi di Radrezza che mette in gol a porta vuota. Anche per lui è il primo gol della stagione. I granata continuano a macinare gioco. Al 32′ viene ammonito Espeche che, diffidato, salterà la prossima partita con la Virtus Verona. Al 38′ arriva un cartellino giallo anche per Pergreffi dopo un fallo. Il primo tempo finisce 2-0 per la Reggiana.

Secondo tempo
Il secondo tempo inizia con il Piacenza a caccia del gol che arriva all’11’ con Paponi che segna. Passaggio in mezzo di Cacia, si scontrano al limite dell’area Martinelli ed Espeche. Corradi serve Paponi che insacca con un bel diagonale con la palla che colpisce il palo e va dentro. I granata reagiscono subito al 13′ con Kirwan che la mette in mezzo, Kargbo appoggia in tuffo di testa per Varone che la mette alta. Al 15′ un episodio che farà discutere con Radrezza che viene atterrato in area da Corradi. Per l’arbitro non è rigore.

Brivido per la Reggiana al 23′ con un tiro di Corradi dal limite e grande intervento di Narduzzo che devia la palla sopra la traversa. Al 26 doppia sostituzione per i granata: escono Martinelli e Zanini ed entrano Spanò e Libutti. La Reggiana al 33′ sostituisce Radrezza con Staiti. Il Piacenza continua a spingere e al 39′ Della Latta la passa all’ex Cattaneo che prova la conclusione in diagonale con la palla che viene bloccata in due tempi da Narduzzo. Il pareggio, comunque, è nell’aria e arriva al 43′ con Della Latta. Colpo di tacco di Corradi, velo di Pergreffi e conclusione al limite di Della Latta che si infila nell’angolo. Recupero di quattro minuti. Al 46′ viene ammonito Kargbo. La Reggiana ci prova fino all’ultimo, ma niente da fare. La partita finisce 2-2.

Il tabellino

Reggiana – Piacenza 2-2

Marcatori: pt Martinelli al 2′, Radrezza al 15′; st Paponi al 11′ st, Della Latta al 43′ st

Reggiana (3-4-1-2) Narduzzo; Martinelli (26′ st Spanò), Rozzio, Espeche; Kirwan, Varone, Rossi, Zanini (26′ st Libutti); Radrezza; Marchi, Kargbo. A disposizione: Voltolini, Santovito, Haruna, Favale, Staiti, Muro, Brodic. Allenatore: Massimiliano Alvini.

Piacenza (3-5-2) Del Favero; Della Latta, Milesi, Pergreffi; Sestu, Bolis (38′ pt Imperiale), Marotta, Corradi, Zappella; Cacia, Paponi. A disposizione: Bertozzi, El Kouakibi, Ansaldi, Borri, Nannini, Giandonato, Nicco, Cattaneo, Forte, Sylla. Allenatore: Arnaldo Franzini.

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste (Daisuke Emanuele Yoshikawa e Giorgio Rinaldi di Roma 1).

Note – Spettatori 6.728. Incasso di 37.614,67 euro. Ammoniti Espeche, Pergreffi. Angoli 6-3 per il Piacenza.

Più informazioni su