Isolato San Rocco, pestaggio davanti al bar: identificati due giovani video

Uno, il ragazzo aggredito, è un italiano di 18 anni, mentre l'altro è un egiziano di 20 anni che si è presentato al pronto soccorso con ferite compatibili con una rissa

REGGIO EMILIA –  La polizia, intervenuta ieri sera sul posto con tre volanti, ha identificato due giovani dopo il pestaggio avvenuto ieri sera davanti a un bar sotto l’isolato San Rocco. Uno, il ragazzo aggredito, è un italiano di 18 anni, che ha riportato ferite da taglio al volto e alla gola, mentre l’altro è un egiziano di 20 anni che si è presentato al pronto soccorso con ferite compatibili con una rissa. Al momento non sono stati denunciati in attesa di capire meglio i contorni della vicenda.

rissa

La polizia sta analizzando le immagini della videosorveglianza davanti al bar per risalire agli altri autori della aggressione ai danni del 18enne italiano che, subito dopo l’aggressione, è stato portato al pronto soccorso con un’ambulanza. Le sue condizioni non sono gravi.

Secondo una prima ricostruzione un gruppo di ragazzi ha aggredito il giovane italiano 18enne che era seduto a un tavolino del bar con la fidanzata e poi altri giovani, amici dell’aggredito, sono intervenuti per difenderlo ingaggiando così una rissa. I ragazzi sono poi fuggiti tutti all’arrivo delle forze dell’ordine.