Iren: “Situazione quasi normale dopo l’attacco informatico”

La multiutility comunica che "è tornata disponibile la quasi totalità dei servizi e degli applicativi oggetto di un attacco hacker subito dal gruppo nei giorni scorsi"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Iren comunica che “è tornata disponibile la quasi totalità dei servizi e degli applicativi oggetto di un attacco hacker subito dal gruppo nei giorni scorsi”. L’attacco è iniziato il 4 dicembre scorso e, nelle ultime due settimane, i servizi della multiutility hanno avuto grossi problemi e i disservizi sono stati numerosi. Ora, secondo l’azienda, dovrebbe essere tutto tornato alla normalità.

Iren sostiene che “non si è verificato alcun problema al normale funzionamento delle reti e degli impianti” e che “sono stati garantiti sin da subito i servizi indispensabili a cittadini e clienti, le funzionalità essenziali per il servizio tecnico, i numeri verdi per le emergenze e altresì l’accessibilità agli sportelli”.

Secondo la multiutility, inoltre, “non si è verificata alcuna sottrazione né deterioramento di dati”, mentre “l’impatto economico, ancora oggetto di stima puntuale, è di entità contenuta e trascurabile”.

L’azienda ha presentato denuncia alla Procura di Genova e al Garante della Privacy. Il Gruppo tiene inoltre “a scusarsi con i propri clienti e cittadini per gli eventuali disagi temporanei che possono essere insorti a seguito della eccezionalità dell’evento”.

Più informazioni su