Quantcast

Grissin Bon, vittoria sul filo di lana con Trieste: 87-86

La Grissin Bon interrompe una striscia di due sconfitte consecutive grazie a un canestro di Gal Mekel a due secondi e mezzo dalla sirena

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Grissin Bon interrompe una striscia di due sconfitte consecutive grazie a un canestro di Gal Mekel a due secondi e mezzo dalla sirena: il playmaker biancorosso chiude come MVP con 17 punti e 7 assist. Per Trieste, cui non bastano i 17 punti di DeQuan Jones, arriva il sesto ko nelle ultime sette partite.

I biancorossi hanno battuto sul filo di lana Trieste dominando il primo quarto sia a punti che a rimbalzo. La gara cambia totalmente nel secondo parziale, con l’Allianz che infila un parziale di 20-2 (aggiungendo anche i quattro della fine del primo quarto).

Il PalaBigi vede la Grissin Bon andare anche a -13 con i liberi di Kodi Justice, cinque punti consecutivi di Reggie Upshaw suonano la carica per i padroni di casa, che si riportano a un’incollatura nei secondi finali e ottengono il sorpasso a 2.5 secondi dalla fine grazie a Gal Mekel.

Il tabellino
Grissin Bon – Allianz Trieste: 87-86
Parziali: 24-16, 34-35, 58-67

GRISSIN BON: Johnson-Odom 5, Fontecchio 7, Pardon 4, Candi 9, Poeta 8, Vojvoda 10, Infante, Owens 13, Upshaw 14, Mekel 17. N.e.: Infante, Soviero e Diouf. All.: Buscaglia

ALLIANZ: Cooke 2, Peric 14, Fernandez 15, Jones 17, Strautins 3, Cavaliero 7, Mitchell 15, Elmore 3, Justice 10. N.e.: Coronica, Janelidze e Da Ros. All.: Dalmasson

Arbitri: Massimiliano Filippini, Alessandro Perciavalle, Federico Brindisi

 

 

Più informazioni su