Comune, nuovo taglio a partecipate: diventano dieci

Liquidate Fiere e Rei: si vendono le quote di Piacenza Infrastrutture

REGGIO EMILIA – Nuova sforbiciata del Comune di Reggio Emilia alle societa’ partecipate, che nel 2017 sono state ridotte da 15 a 13. Oggi, come emerge da una riunione di commissione in municipio, scendono ancora e arrivano a 10.

Si prevedono in particolare due liquidazioni (Reggio Emilia Innovazione e Reggio Emilia Fiere) e la cessione delle quote di Piacenza Infrastrutture spa, societa’ che gestisce le reti del servizio idrico piacentino, di cui diversi Comuni reggiani detengono azioni. A trattare per tutti con il Comune di Piacenza e’ piazza Prampolini.

Per Reggio Emilia Innovazione, finita in liquidazione nel 2017, gli stessi liquidatori dichiarano ragionevolmente ipotizzabile una chiusura in bonis della procedura. Le societa’ partecipate dal Comune sono quindi: Campus Reggio srl (100%), Stu Reggiane spa (70%), Reggio Children srl (51%), Aeroporto di Reggio Emilia spa (44,35%), Agenzia locale per la Mobilita’ (38,55%), Centro ricerche produzioni animali – Crpa (23,41%), Lepida spa (0,0015%), Iren spa (6,9%), Banca popolare etica sca (0,0224%) e Agac Infrastrutture (55,32%).