Trova un portafoglio con 700 euro e lo consegna ai carabinieri

Un operaio 23enne originario del Marocco, residente a San Polo, ha cercato di rintracciare l'uomo e poi, quando non c'è riuscito, lo ha portato ai militari della stazione locale

SAN POLO (Reggio Emilia) – Un operaio 23enne originario del Marocco, residente a San Polo, ha restituito un portafoglio, con dentro 700 euro, che un 70enne aveva lasciato sulla colonnina del self service di un distributore di benzina del paese.

Il 23nne ieri mattina era andato in un distributore per fare benzina alla propria auto e ha trovato il portafoglio vicino alla colonnina del self service. Quando lo ha aperto si è trovato di fronte a tutto quel denaro, ma ha subito controllato i documenti contenuti nel portafogli per risalire all’identità del proprietario.

Ha iniziato una serie di ricerche nella speranza di riuscire a rintracciare l’uomo per restituirgli il denaro. Accertamenti svolti solo attraverso internet che non gli hanno consentito di risalire all’indirizzo o al numero di telefono del 70enne che, a sua volta, non aveva ancora fatto denuncia.

Il 23enne si è quindi presentato alla stazione dei carabinieri di San Polo che dopo una serie di accertamenti, sono riusciti a rintracciare l’uomo. Chiamato in caserma il 70enne è rimasto molto sorpreso quando ha scoperto che, oltre ai documenti, dentro al portafoglio c’erano ancora i suoi 700 euro.