San Martino in Rio, filmato durante il furto al supermercato: denunciato

Denunciato un 34enne rumeno che è fuggito con la refurtiva costituita da una cinquantina di confezioni di tonno e caffè per un valore di alcune centinaia di euro

SAN MARTINO IN RIO (Reggio Emilia) – Un 34enne è stato denunciato per furto aggravato dopo che, uscendo dal Sigma Day di San Martino in Rio, era stato fermato perché aveva sulle spalle uno zaino molto più rigonfio rispetto a quando era entrato.

La commessa che ha notato l’anomalia l’ha seguito fino al parcheggio e ha annotato le prime due lettere della targa e il modello dell’auto con cui l’uomo si è allontanato. Poi, rientrata in negozio, ha segnalato l’accaduto al responsabile che, dall’analisi dei filmati delle telecamere della videosorveglianza interna, ha avuto modo di verificare i sospetti della dipendente.

Il cliente aveva fatto razzia di scatolette di tonno e confezioni di caffè: una cinquantina di pezzi per un valore di alcune centinaia di euro, che aveva nascosto nello zaino che teneva sulle spalle. Il responsabile del Sigma si è quindi rivolto ai carabinieri di San Martino e ha consegnato loro un Cd-Rom con le immagini del furto. I militari, grazie al sistema di lettura di targhe del Comune, hanno scoperto che l’auto era intestata a una persona estranea al furto, ma che veniva utilizzata da un rumeno 34enne residente a Modena.

Sono così risaliti al 34enne che è stato riconosciuto dalla commessa ed è stato denunciato per furto aggravato.