Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

Gli appuntamenti in città e provincia di venerdì, sabato e domenica

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 8 novembre e che gli eventi vanno fino a domenica 10 novembre.

Città

Teatro Valli: la stagione di prosa della Fondazione I Teatri inizia venerdì 8 novembre, ore 20.30, al Teatro Valli (repliche sabato 9, ore 20.30 e domenica 10 novembre, ore 15.30) con “Pensaci, Giacomino”, il testo di Luigi Pirandello, interpretato da Leo Gullotta, attore tra i più celebri del teatro italiano, qui diretto da Fabio Grossi.

Teatro San Prospero: musica e teatro hanno sempre fatto parte di Giorgio Gaber. “Quando c’era ancora Gaber” è il titolo del progetto in scena questa sera al teatro San Prospero: progetto che vuol dare merito al cantautore attraverso la musica delle sue opere, dandone un impatto visivo con l’interpretazione teatrale. Nel 15° anniversario della sua scomparsa, in collaborazione col gruppo musicale Aut Aut di Levizzano, nasce l’idea di uno spettacolo tutto dedicato a lui. Parte recitata: Valerio Angelucci e Andrea Belli.

Fonderia: venerdì sera (ore 20.45) in Fonderia, di ritorno dal fortunato Asian Tour 2019, la eclettica E.sperimenti Dance Company ritrova il pubblico emiliano con una nuova produzione applauditissima in Asia. Uno spettacolo di danza contemporanea raffinato ed intrigante, “Convergenze”, regia e coreografia di Federica Galimberti by gruppodanzaoggi. In luce la scissione dell’animo umano tra ragione ed istinto ritrovato nella tribalità, nella riscoperta delle radici insite nel ritmo della “terra”, come nel volo dell’animale libero.

Auditorium Credem: Iva Zanicchi sarà venerdì pomeriggio (ore 18.30) nella sede centrale del Credem in via Emilia San Pietro 4 per presentare il suo ultimo libro, edito da Rizzoli, intitolato “Nata di luna buona”.

Piazza San Prospero: piazza San Prospero ospiterà domenica 10 Novembre, dal mattino fino a sera il Prosperino con il Mercato di Campagna Amica con i prodotti genuini che aiutano a proteggersi dai malanni di stagione. Per l’occasione saranno presenti insieme alle aziende Campagna Amica reggiane anche aziende agricole con l’Olio extravergine d’oliva di nuova produzione, con informazioni e degustazioni.

Provincia

Cavriago: entra in scena la “Sonata per tubi” al Novecento di Cavriago. La Multisala ospita questa domenica, alle 11 e alle 16,30, la Compagnia Nando e Maila – Ets Associazione con uno straordinario spettacolo di teatro per ragazzi. Sarà un concerto… per tubi e non solo.

Cavriago: sabato al circolo Arci Kessel arriva il “Combat Folk Tour”: per festeggiare la maggiore età del disco “Novecento”, uscito nel 2001, Stefano Cisco Bellotti, allora frontman dei Modena City Ramblers, torna sul palco. Insieme a Luca Lanzi, musicista e cantante della Casa Del Vento, e a Francesco “Fry” Moneti, che proprio con loro mosse i primi passi nel mondo musicale per poi passare ai Mcr, di cui è ancora colonna portante. Il tour è iniziato in Sardegna e ora approda, nella seconda tappa, al Kessel di Cavriago. Il concerto aprirà alle 21.30 con Luca Taddia, il “Combat Folk” dalle 22.30. A seguire aftershow con djset #fromthebalcony. Ecco che cosa ci ha anticipato Cisco.

Albinea: domenica 10 novembre, gli “Amici del Cea” organizzano una camminata tra le pievi e i castelli di Albinea. La partenza sarà alle 9 dall’area artigianale di Botteghe di Albinea (via Maritano). Il percorso è lungo 9 chilometri con un dislivello di 150 metri su strade asfaltate. La partecipazione è libera e gratuita. I partecipanti dovranno presentarsi con un abbigliamento adeguato ed è consigliato portare con sé una borraccia d’acqua. L’iniziativa sarà rinviata in caso di maltempo. Per avere maggiori informazioni, è possibile contattare Giorgio al numero 3420564688.

Albinea: una tortellata solidale per finanziare le attività benefiche del gruppo giovanile delle parrocchie di Albinea, Borzano e Montericco. L’appuntamento è domenica alle 13 al salone parrocchiale di via don Sturzo. Il pranzo prevede tortelli verdi, di zucca e di patate, preparati a mano dalle rezdore. Il costo è di 18 euro a persona e comprende dolce, vino, acqua e caffè. Il prezzo scende a 9 euro per i commensali dai 10 ai 17 anni; gratis per i bimbi fino ai 9 anni. Prenotazioni allo 0522/597490.

Rubiera: la stagione del teatro Herberia prende il via ufficialmente sabato sera (ore 21) con “Padre Nostro”, uno spettacolo di BabiloniaTeatri. Scritto da Enrico Castellani e Valeria Raimondi, prodotto da La Corte Ospitale e Babilonia Teatri, coprodotto da Operaestate Festival Veneto, “Padre nostro” vede protagonisti in scena Maurizio, Olga e Zeno Bercini.

Casalgrande: andrà in scena il prossimo sabato 9 novembre alle 21, al Teatro De Andrè di Casalgrande l’opera rock Tommy curata da The Rock Orchestra Ensemble. L’incasso sarà devoluto alla Fondazione Durante e Dopo di Noi per sostenere Casa Domani. Per informazioni e prenotazione biglietti (15 euro) scrivere a info@durantedopodinoi.re.it.

Bagnolo: sabato sera (ore 21) al teatro di Bagnolo in Piano andrà in scena “La macchina della felicità” con Flavio Insinna e la sua band. Qual è il suono che più di tutti significa gioia fin da quando eravamo bambini? Naturalmente il campanello della ricreazione. Ed è una vera e propria ricreazione “La macchina della felicità” di Flavio Insinna, uno spettacolo ricco di comicità, di racconti e di canzoni intrecciato alla trama dell’omonimo romanzo scritto da Flavio Insinna stesso e scandito dalla storia d’amore tra i due protagonisti Laura e Vittorio.

Cadelbosco Sopra: i Popinga compiono vent’anni e rendono omaggio ai grandi cantautori italiani con un concerto speciale. Ci sarà anche il mitico Flaco Bondini, il chitarrista di Francesco Guccini, sul palco per questo appuntamento da segnare in agenda. A L’Altro Teatro di Cadelbosco di Sopra venerdì 8 novembre (ore 21) Prevendite on line sul sito ticketland1000.com, presso Arci in viale Ramazzini 72, presso l’Altro Teatro o il Centro Ottico di Cadelbosco.

Castelnovo Sotto: domenica 10 novembre si avvicina e con essa anche la Sagra di San Martino di Meletole. La festa rappresenta ormai un’appuntamento fisso sia per i residenti che per i cittadini dei comuni limitrofi. La novità di quest’anno sarà la possibilità di salire in cielo a bordo di una coloratissima mongolfiera e godersi il meraviglioso panorama della bassa reggiana.

Novellara: sta per iniziare, come ogni anno a metà novembre, l’appuntamento novellarese della Festa del Pesce. I volontari e tutto il Comitato Feste del Circolo Pd di Novellara vi aspettano negli spazi della sala polivalente in Viale Montegrappa nelle giornate 8-9-10 e 14-15-16-17 Novembre con un menù ricco e di qualità a base di pesce (e non solo).

Guastalla: venerdì alle 21, all Teatro R. Ruggeri, andrà in scena il primo spettacolo della Stagione di Prosa, “I Gemelli Veneziani” di Natalino Balasso e con Jurij Ferrini.
Fabbrico: sabato sera alle 21 e domenica alla 17 al teatro Pedrazzoli andrà in scena “Mare Nero” di Gianni Paris con l’adattamento e la regia di Daniele Salvo. Protagonisti: Andrea Avanzi, Leonardo Bianconi, Andrea Carpiceci, Fabrizio Croci, Riccardo Parravicini. Produzione Noveteatro, Centro Teatrale Novellara.”Mare nero” non è uno spettacolo ordinario. In questo lavoro non ci sono personaggi, non ci sono invenzioni teatrali, non si rappresenta nulla. Si tratta di una testimonianza, di una realtà fatta di carne e sangue, di volti, di storie, di sguardi, di persone.

Toano: domenica 10 e domenica 17 novembre Cavola di Toano ospiterà la 32esima edizione della festa del tartufo organizzata dalla Pro Loco. In entrambe le domeniche i numerosi stand presenti, con tartufo e altri prodotti tipici, verranno allestiti in una tensostruttura in piazza Italia, nel centro del paese. In questo spazio coperto verranno ospitate le bancarelle del tartufo, del Parmigiano Reggiano, dei funghi, delle castagne e dei salumi tipici; non mancherà la possibilità di assaggiare e comprare anche pecorino tosco-emiliano, formaggi di latte vaccino, salame, coppe, prosciutti, miele, aceti balsamici e lambrusco reggiano.

Vetto: domenica il centro di Vetto ospiterà la nuova edizione della festa della castagna, organizzata dalle associazioni di volontariato locali e dal Comune. È il recupero dell’iniziativa originariamente in programma il 3 novembre e poi rinviata a causa del maltempo.