Piazzale Europa, giovane rapinato: arrestati due immigrati

Due gambiani di 23 e 25 anni, che fanno parte del gruppo di immigrati che vivono alle ex Reggiane, sono finiti in manette

REGGIO EMILIA – Due gambiani di 23 e 25 anni, che fanno parte del gruppo di immigrati che vivono alle ex Reggiane, sono stati arrestati con l’accusa di aver rapinato, lunedì scorso intorno alle 18 in piazzale Europa, un 21enne di Nola residente a Novellara.

I due lo hanno avvicinato e gli hanno portato via il suo smartphone. Sul posto è arrivata la polizia che non ci ha messo molto a rintracciare gli autori della rapina: i due immigrati, infatti, erano ancora sul posto, nei pressi delle pensiline 9 e 10 dove sostano gli autobus, seguiti a vista dalle telecamere della sala operativa della Questura.

Gli agenti , dopo averli individuati e fermati, hanno perquisito il 23enne Kante Gambo, regolare, con precedenti per reati contro il patrimonio e spaccio, e gli hanno trovato nella tasca destra del giubbotto lo smartphone “Huawei P smart Z di colore blu con cuffie” che era stato portato via al 21enne. L’immigrato che era con lui, il 25enne Mbake Manjang, aveva precedenti penali pure lui e pure lui era in regola anche lui con il permesso di soggiorno.

I due immigrati sono stati arrestati e portati in carcere in attesa del processo per direttissima.