Pareggio fra Lecce e Sassuolo, De Zerbi salva la panchina

Sfuma all'85' la prima vittoria al Via del Mare della squadra di Liverani, raggiunta dal 7° gol in campionato di Berardi

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Sfuma all’85’ la prima vittoria al Via del Mare della squadra di Liverani, raggiunta dal 7° gol in campionato di Berardi. Padroni di casa due volte in vantaggio con Lapadula e Falco, replicano Toljan e il capitano del Sassuolo. De Zerbi sale a 10 punti in classifica insieme al Lecce.

Gara equilibrata quella fra Sassuolo e Lecce con i salentini che effettuano due cambi nel primo tempo: Tabanelli, che ha lasciato il campo per un problema muscolare e Babacar che è stato sostituito in seguito ad un gesto dello stesso attaccante che Liverani ha interpretato erroneamente.

Il Lecce trova il vantaggio iniziale al 18′ con Lapadula, bravissimo nell’agganciare un pallone per poi accentrarsi e battere Consigli. Poi il pareggio del Sassuolo al 35′ con i neroverdi che raggiungono l’area avversaria tramite diversi passaggi, con il culmine della conclusione di Toljan sotto le gambe di Gabriel.

Poi è proprio Falco, entrato dopo l’incomprensione fra il tecnico e Babacar, a segnare: punizione dal limite, tiro a giro che Consigli non si aspetta dalla parte opposta e rete. Ripresa priva di emozioni, con un Sassuolo che si accende nel finale. Defrel tira alto dopo la grande azione personale di Boga, ma ci pensa Berardi a punire l’indecisione di Gabriel e della difesa leccese in seguito alla conclusione di Defrel parata ma non allontanata.

Il tabellino

LECCE-SASSUOLO 2-2

GOL: 18′ Lapadula (L), 35′ Toljan (S), 42′ Falco (L), 85′ Berardi (S)

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tabanelli (40′ Shakhov), Petriccione, Majer (71′ Riccardi); Mancosu; Babacar (15′ Falco), Lapadula. All. Liverani

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos (81′ Duncan); Obiang, Locatelli (86′ Peluso), Traoré (66′ Djuricic); Berardi, Defrel, Boga. All. De Zerbi

Ammoniti: Locatelli (S), Toljan (S), Calderoni (L), Shakhov (L), Obiang (S)

Più informazioni su