Le professioni digitali si imparano alla Filippo Re con Cna

Sabato 16 novembre presentazione del nuovo corso in web community manager e seminario di orientamento con testimonianze su sbocchi occupazionali nelle pmi

REGGIO EMILIA – Che le professioni emergenti siano quelle legate al web lo testimoniano tutte le analisi del mercato del lavoro, così come evidenziano quanto sia difficile reperire i nuovi professionisti della Rete. Per rispondere alle emergenti necessità delle imprese l’Istituto Filippo Re di Reggio Emilia ha introdotto, già da quest’anno, il corso Web Community Manager. Ad affiancare i ragazzi in questo nuovo percorso ci sarà Cna Reggio Emilia, che attraverso la nuova Area Education, metterà a disposizione della scuola le esperienze delle aziende digitali reggiane di Cna Digitale.

Delle professioni digitali emergenti e del nuovo corso se ne parlerà sabato 16 novembre dalle 10.30 alle 12.30 nell’aula magna dell’istituto nell’ambito del Festival della Cultura Tecnica 2019, promosso dalla Regione e Provincia di Reggio Emilia, con il seminario “Le professioni del digitale: orientamento sulla digitalizzazione d’impresa con focus sugli sbocchi occupazionali nelle pmi nel mondo web e ICT”. L’iniziativa è aperta al pubblico e rivolta, in particolare, ai ragazzi delle classi quarte e quinte dell’indirizzo commerciale/amministrazione e turismo e prevede le testimonianze aziendali di alcuni imprenditori CNA: Silvia Ciampa, Pr Manager KPI6.com, Edmondo Lavaggi, Senior Account TIM, Stefano Torreggiani, Formatore e coach in marketing e web marketing. Le conclusioni saranno del Prof. Damiano Razzoli, Dipartimento di comunicazione ed economia, Università di Modena e Reggio.

Silvia Ciampa, coordinatrice del gruppo Cna Digitale, sottolinea “l’importanza per i ragazzi di cogliere al meglio la leva della digitalizzazione, in quanto le imprese nell’ambito ICT sono alla continua ricerca di profili che integrano leva commerciale con social media marketing. Siamo felici di poter dare il nostro contributo, perché riteniamo fondamentale sensibilizzare le scuole a fornire una formazione sempre più in linea con le mutate necessità aziendali e a creare occasioni di confronto per rendere i programmi scolastici sempre più allineati alle necessità ed esigenze del mercato”.

Per info e registrazioni: CNA Education, Ughetta Fabris, e-mail ughetta.fabris@cnare.it