Iren, i soci: “Avanti con acquisizioni di Sorgenia e Cva”

I sindaci: "I loro business si integrerebbero in maniera ottimale con Iren, assicurandone ulteriore crescita e competitivita' nei settori in cui opera"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un “particolare apprezzamento” per i risultati presentati dal Gruppo nei primi nove mesi del 2019 arriva dal comitato di sindacato dei soci pubblici azionisti di Iren. Per i sindaci dei Comuni di Torino, Genova e Reggio Emilia, riuniti oggi per la periodica riunione di aggiornamento sull’andamento della societa’, e’ in particolare positivo il dato relativo all’incremento del 13% degli investimenti (che toccano quota 324 milioni) quasi interamente concentrati nelle province in cui e’ attivo il gruppo.

Questo “a testimonianza dell’importante ruolo di motore economico e sociale svolto da Iren nei propri territori di riferimento”, sottolineano Chiara Appendino, Luca Vecchi e Marco Bucci. Che inoltre confermano il loro supporto alla strategia delineata dal management “nel valutare opportunita’ di crescita sia per linee interne sia per linee esterne con particolare riferimento alle operazioni di acquisizione di Sorgenia e Cva”. Societa’, evidenziano i sindaci, “i cui business si integrerebbero in maniera ottimale con Iren, assicurandone ulteriore crescita e competitivita’ nei settori in cui opera”.

Più informazioni su