Grissin Bon-Virtus Bologna, ultras a rischio Daspo

Il provvedimento potrebbe scattare in seguito alle provocazioni dei bolognesi prima e durante la partita e per la tentata invasione di campo dei padroni di casa

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Rischio Daspo per i tifosi della Virtus Bologna e della Grissin Bon. Il provvedimento potrebbe scattare in seguito ad indagini che accerteranno le responsabilità degli ultras bolognesi che avevano provocato, prima della partita, all’incrocio semaforico fra via Guasco e viale Timavo, un gruppo di circa venti ultras reggiani, appartenenti al locale gruppo “Arsan”, che stazionava all’esterno del palazzo dello sport vicino all’ingresso utilizzato per accedere al settore dei tifosi locali.

Ma la polizia accerterà anche le resposabilità relativamente alla tentata invasione di campo dei tifosi biancorossi che, al termine dell’incontro di ieri, hanno cercato di raggiungere la curva ospite senza riuscirvi. Gli ultras bolognesi, infatti, avevano offeso i biancorossi al termine del match e solo il tempestivo intervento degli agenti aveva evitato il contatto fra i due gruppi.

 

Più informazioni su