Fiume Po sotto i 7,5 metri, riaprono i ponti

Il livello sta lentamente calando: scuole aperte oggi a Brescello. Alle 9 aperto il collegamento fra Boretto e Viadana e alle 15 quello fra Guastalla e Dosolo. Ritornano nelle loro case i cittadini di Ghiarole

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Situazione nel complesso sotto controllo per la piena del Po in provincia di Reggio Emilia, che che ha raggiunto ieri il colmo a Boretto intorno ad una quota di 7.75 metri.

E’ quanto emerge dalla riunione del Ccs (Centro coordinamento soccorsi), presieduta dal prefetto Maria Forte, che si e’ conclusa ieri al centro unificato di Protezione civile a Reggio. La responsabile provinciale Federica Manenti ha parlato di una “piena del Po che sara’ lunga”, ma su cui non dovrebbero incidere le precipitazioni di queste ore “previste non particolarmente intense e che non dovrebbero avere effetti sul Crostolo e, di conseguenza, sul Po”.

In considerazione del livello del Po che, all’idrometro di Boretto, è ormai stabilmente sotto i 7,50 metri la Provincia di Reggio Emilia, d’intesa con quella di Mantova, ha deciso di procedere, verso le 9, alla riapertura del ponte tra Boretto e Viadana. Verso le 15 sarà riaperto anche il ponte tra Guastalla e Dosolo. Resta invece chiusa, fino al rientro del Po sotto soglia di attenzione 3 (6,5 metri), la strada arginale.

Il sindaco di Brescello, Elena Benassi, ha revocato l’ordinanza e dunque già dalla mattinata di giovedì 28 novembre gli abitanti di Ghiarole possono tornare a casa dopo l’evacuazione. Per quanto riguarda i singoli Comuni rivieraschi, a Brescello oggi tutte le scuole sono aperte. A Luzzara la rottura di un arginello ha provocato l’allagamento dell’invaso di una golena chiusa, da cui 10 persone erano gia’ state evacuate lunedi’.

A Boretto e Gualtieri si sono attivati alcuni fontanazzi: personale di Aipo e volontari di Protezione civile sono al lavoro. A Gualtieri l’acqua ha cominciato a sormontare alcuni tratti degli argini, comunque tutti compresi nell’area di golena chiusa. Nessuna particolare criticita’ a Guastalla dove restano aperte le scuole, rimane attivo il trasporto su ruote e la ferrovia nel tratto Parma-Suzzara. Annullato pero’ il mercato di oggi, come anche quello di Boretto.

Più informazioni su