Elezioni regionali, ecco i sei candidati del Pd

Sono il segretario provinciale Dem, Andrea Costa, l'ex sindaco di Scandiano Alessio Mammi e il consigliere regionale uscente Fabrizio Benati. Ci sono anche Federica Franceschini insieme alle due consigliere regionali uscenti Ottavia Soncini e Roberta Mori

REGGIO EMILIA – Sono sei i candidati che il Pd presenterà alle elezioni regionali del 26 gennaio. Si tratta del segretario provinciale Dem, Andrea Costa, dell’ex sindaco di Scandiano Alessio Mammi e del consigliere regionale uscente Fabrizio Benati. Ci sono anche le consigliere regionali uscenti Ottavia Soncini e Roberta Mori e Federica Franceschini, responsabile di direzione a Palazzo Magnani.

Per il Pd è in corsa anche Stefania Bondavalli, noto volto televisivo, giornalista di Telereggio attualmente in aspettativa dato che, da circa un anno, lavora nello staff della presidenza di Stefano Bonaccini. La Bondavalli sarà capolista della lista civica “Bonaccini presidente”.

Roberta Mori ha ottenuto una deroga per potersi ripresentare al terzo mandato, dato che non aveva concluso il primo visto che Vasco Errani si era dimesso in seguito all’inchiesta giudiziaria che lo aveva colpito per il caso Terremerse (in cui è poi stato assolto). Benati, invece, era entrato in sostituzione del reggiano Andrea Rossi che è stato eletto deputato nella primavera del 2018. Per subentrare Benati, dato che era socio della società di servizi informatici Cert’Idea, che era ed è fornitrice della Regione, aveva dovuto vendere le quote.

Della partita non fa parte Giammaria Manghi, attuale sottosegretario in Regione per cui, a questo punto, potrebbe profilarsi di nuovo un posto in giunta per lui nel caso Bonaccini venisse eletto. I nominativi dei sei candidati saranno sottoposti questa sera al gradimento della direzione provinciale del partito.