Bretella di Rivalta, il Comune accelera sul progetto

La giunta delibera sul quadro economico e su una serie di incarichi tecnici

REGGIO EMILIA – La giunta del Comune di Reggio Emilia ha deliberato nella seduta di ieri la ridefinizione economico-finanziaria del progetto definitivo del primo stralcio della Bretella di Rivalta, opera da circa sei milioni di euro finanziata dall’ente locale e coprogettata con la Provincia. L’atto, in sostanza, aggiorna il quadro economico e avvia le procedure per assegnare alcuni incarichi di consulenza tecnica relativi a competenze non presenti nell’amministrazione.

“Si tratta di una serie di operazioni tecniche che hanno lo scopo di accelerare la procedura per la messa in appalto dell’opera e che sono funzionali alla redazione del progetto esecutivo, che andra’ in appalto nei prossimi mesi”, spiega l’assessore ai Lavori pubblici Valeria Montanari. “Abbiamo bisogno di accelerare i tempi per dare una risposta ai cittadini sul problema della congestione del traffico nel centro di Rivalta, per portarlo il piu’ possibile fuori dalla frazione”, aggiunge Montanari.

Le consulenze da affidare riguardano in particolare le specifiche geometriche del tracciato (raggi di curvatura e assetto del sedime stradale), la geotecnica (rilievi sul terreno sul quale verra’ costruito il tratto viario), l’illuminotecnica (coni di luce dei lampioni negli incroci e negli snodi principali) e l’archeologia (per rilievi e carotaggi su eventuali emergenze archeologiche nei terreni che dovranno ospitare il tracciato). Rideterminato anche il quadro economico del primo stralcio che, comprensivo degli espropri dei terreni privati, si aggira intorno ai tre milioni.