Scippava donne in scooter a S. Croce, denunciato

Era da un mese che gli uomini della questura cercavano il 40enne marocchino che ieri è stato identificato e indagato per tre colpi

REGGIO EMILIA – Scippatore seriale identificato e denunciato dalla polizia. Era da un mese che gli uffici della questura, nelle quotidiane attività di controllo del territorio, cercavano di rintracciare l’uomo, un quarantenne marocchino che, a bordo di uno scooter, si era reso responsabile di tre furti con destrezza a danno di tre donne.

Unico indizio in possesso degli investigatori e degli operatori era la modalità utilizzata dal criminal che: si muoveva a bordo di un motociclo di colore celeste in zona Santa Croce. Ieri due equipaggi della Squadra Volante hanno visto un soggetto a bordo di uno scooter di colore celeste che cercava di divincolarsi tra le auto e hanno raggiunto l’uomo che stato fermato qualche decina di metri dopo.

Lo hanno controllato e, in effetti, dopo aver visionato alcune immagini video registrate dello scippatore, hanno riconosciuto senza alcun dubbio il ricercato. Giunti in questura, l’uomo, collaborando, ha ammesso le sue responsabilità relativamente all’ultimo “colpo” ai danni di una ragazza.