Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Russiagate, pressing di Renzi su Conte: “Vada al Copasir e spieghi”

"Perché il ministro della Giustizia americano è venuto segretamente a incontrare il capo del Dis"?, chiede intervenendo a 'Mezz'ora in più'. Nel corso della trasmissione, ha anche aperto al Pd sul taglio del cuneo fiscale: "Poca roba, ma se volete facciamolo"

REGGIO EMILIA – Penso che se si vuole fare chiarezza, come Conte ha detto, è giusto che il presidente del Consiglio vada al Copasir e spieghi tutto. La domanda è: perché il ministro della Giustizia americano è venuto segretamente a incontrare il capo del Dis. Questa è la domanda”. Lo dice il leader di Italia viva Matteo Renzi a Mezz’ora in più, su Rai3.

Nel corso della trasmissione, Renzi ha anche aperto al Pd sul taglio del cuneo fiscale: “Il Pd ha proposto il taglio del cuneo per 2,7 miliardi. Se il Pd vuole fare prima il cuneo e poi il resto, siamo d’accordo. Io ritengo sia poca roba, piccola, ma in nome del quieto vivere, purché non alzino l’Iva, io ci sto”.

Lo dice il leader di Italia viva Matteo Renzi a Mezz’ora in più, su Rai3. “Se il cuneo fiscale è così importante per il Pd che sembra la prima guerra mondiale e se M5s e Conte sono d’accordo, mettiamo in secondo piano le nostre idee e il Family act lo avviamo poi lo facciamo nel 2021, nel 2022”.