Masone, schianto frontale: muore un uomo di 53 anni

Il suo Fiat Forino si è scontrato frontalmente, all'altezza della Progeo, con un'Audi condotta da un moldavo di 21 anni. Al suo fianco c'era una ragazza. Sono entrambi in ospedale in condizioni non gravi

REGGIO EMILIA – Un uomo di 53 anni, Alberto Benassi, residente a Reggio, è morto in un incidente stradale avvenuto stamattina alle 7,15 su via Bacone, a Masone, all’altezza della Progeo.

Il 53enne stava guidando un Fiat Fiorino che si è scontrato frontalmente, per cause ancora in corso di accertamento, con un’Audi condotta da un ragazzo moldavo al fianco del quale c’era una ragazza di 21 anni. Entrambi sono stati portati in ospedale in condizioni non gravi.

Sul posto la polizia municipale che ora dovrà ricostruire la dinamica del sinistro. Sulla via Emilia è stato istituito un senso unico alternato che ha creato numerosi disagi alla circolazione con code che sono arrivate fino a Rubiera e in centro a Reggio Emilia. Sul posto anche i vigili del fuoco.

Alberto Benassi, di professione imbianchino, residente a Pieve Modolena, lascia la moglie e due figli.