Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Manovra, Dombrovskis: “Non pensiamo a bocciatura Italia”

Il vicepresidente della Commissione Ue: "Se avessimo voluto bozza rivista avremmo rispettato scadenze"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “Non stiamo al momento prendendo in considerazione” il rigetto della manovra italiana: lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis. “Se la Commissione avesse voluto chiedere una bozza rivista, avremmo rispettato le scadenze”, cioè lo avrebbe chiesto entro oggi, ha detto.

Lo European Fiscal Board, il gruppo di esperti indipendenti incaricati dalla Commissione Ue di valutare l’attuazione del Patto di Stabilità, criticano l’analisi dei conti italiani fatta la scorsa estate da Bruxelles per giustificare il passo indietro sulla procedura per debito eccessivo.

“E’ parziale, perché inserisce nelle previsioni semplicemente i dati ricevuti dalle autorità italiane”, inoltre “gran parte dell’aumento del gettito appare temporaneo, come i dividendi di Cassa depositi e prestiti, e probabilmente sarà invertito nei prossimi anni”. Per gli esperti “manca un’analisi più dettagliata della natura” delle misure grazie alle quali il Governo ha evitato la procedura, “sollevando dubbi sulla possibilità che avrebbero potuto essere una tantum, almeno in parte”.

Più informazioni su