La Reggiana batte la Triestina 3-1

Con una doppietta di Kargbo e un gol di Varone i granata si portano a - 3 dal Padova, battuto ieri dal Ravenna, in solitaria al secondo posto in classifica a 19 punti

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Con una doppietta di Kargbo e un gol di Varone la Reggiana batte la Triestina (3-1) e si porta a – 3 dal Padova, battuto ieri dal Ravenna, in solitaria al secondo posto in classifica a 19 punti. Domenica prossima trasferta in Veneto per granata che se la vedranno con il Vicenza attualmente terzo in classifica.

Primo tempo
Kargbo fa subito vedere di essere in una grande giornata e al 5′ ruba il pallone a Lambrughi, si accentra e tira, ma Offredi devia in corner. Dagli sviluppi del calcio d’angolo battuto da Staiti, la palla va a Zanini il cui tiro finisce sul palo alla sinistra del portiere. Al 10′ altra occasione per la Reggiana con una bella giocata di Zanini che serve Kargbo che mette il pallone fuori. I granata mantengono il pallino del gioco e al 21′ solo una prodezza di Offredi strozza l’urlo del gol in gola a Zanini. Al 23′ bella parata di Narduzzo su Procaccio in una delle poche azioni degli ospiti. Al 35′ il gol, meritatissimo dei padroni di casa con Augustus Kargbo che, dopo un palo centrato da Zanini, insacca. Passsano 9 minuti e al 44′, proprio allo scadere del primo tempo, segna la Triestina con Malomo su corner di testa.

Secondo tempo
Nel secondo tempo le formazioni tornano in campo senza effettuare cambi. Al 6′ viene espulso Frascatore per fallo su Libutti. Secondo cartellino giallo per lui e fuori. Al 9′ arriva il gol della Reggiana. Staiti serve Libutti, che lancia Kargbo. L’attaccante serve Varone che supera Beccaro e Formiconi e segna con un bel diagonale nell’angolino basso. La Triestina reagisce, va alla ricerca del pareggio e ottiene tre corner in fila, ma al 22′ c’è ancora una grande occasione per i granata con Staiti che si fa deviare un tiro da Formiconi. Il ventenne Kargbo mostra di essere in gran forma e al 27′ si invola per 50 metri e poi, all’ultimo momento, di fronte a Offredi, calcia a lato. La Reggiana ci crede, macina gioco e al 33′ spreca una grande occasione con Staiti che mette alto. Al 39′ di nuovo un’occasione per Kargbo che, servito bene nell’area piccola da Libutti, si fa respingere il tiro da Offredi. Ma la costanza premia e al 44′ Kargbo sigla il suo secondo gol dopo un cross di Favale insaccando da pochi passi. Finisce 3-1 per la Reggiana.

Il tabellino

REGGIANA (3-4-2-1): Narduzzo; Spanò, Rozzio, Martinelli (70’Espeche); Libutti, Rossi, Varone, Kirwan (85’ Favale); Staiti (85’ Haruna), Zanini (74’ Radrezza); Kargbo. All. Alvini (Voltolini, Santovito, Iaquinta, Radrezza, Brodic, Muro)

TRIESTINA (4-3-3): Offredi; Formiconi, Malomo, Lambrughi, Frascatore; Beccaro (62’ Gómez), Paulinho, Maracchi (74’ Giorico); Procaccio (74’ Gatto), Granoche, Mensah (85’ Ferretti). All. Princivalli (Matosevic, Steffé, Ermacora, Codromaz, Scrugli, Cernuto, Vicaroni)

Arbitro: Rutella di Enna (Cortese e Poma)

Reti: 35’ Kargbo (R), 43’ Malomo (T), 53’ Varone (R), 89’ Kargbo (R)

Angoli: 5-9

Recupero: 0’ pt; 4’ st

Note: Ammoniti: Martinelli, Kirwan (R), Mensah, Gómez (T). Espulso al 51’ Frascatore per somma di ammonizioni. 6.227 spettatori (5.025 abbonati + 1.202 botteghino). 35.554 euro di incasso lordo.

Più informazioni su